Risparmio idrico

La concezione improntata al perseguimento della tutela ambientale a 360 gradi non si limita solo alla produzione e all’impiego dell’energia, ma comprende anche il regime idrico. Il consumo di acqua è una delle preoccupazioni maggiori della autorità locali della Riviera dei Limoni in quanto l’area in cui è situato il Resort soffre di carenza idrica per tutti i mesi estivi.

Raccolta di acqua piovana

Tutta l’acqua piovana che cade sulle superfici appositamente drenate viene immagazzinata all’interno di un serbatoio della capacità pari a 300 m3, da dove sarà prelevata per utilizzi legati all’irrigazione delle aree verdi.

Vasca di compenso

L’acqua, scaricata dalle diverse piscine e sostituita con acqua pulita, confluisce nella stessa vasca in cui viene raccolta l’acqua piovana e, grazie all’effetto di biodegradabilità del cloro dovuto alla luce solare, viene utilizzata per l’irrigazione delle aree verdi.

Software gestionali

Per ridurre fortemente il consumo di acqua da acquedotto l’impianto idrico è stato calibrato e progettato nei minimi dettagli.

Tutti i sistemi di risciacquo WC e le rubinetterie dei bagni consentono di regolare la quantità d’acqua in uscita tramite dispositivi che permettono di risparmiare il consumo di acqua del 50% rispetto ad un impianto normale.

Gli impianti piscina prevedono una regolazione del reintegro d’acqua in funzione del numero di persone che utilizzeranno le piscine.

Politica di gestione lavanderia

La lavanderia è una delle aree in cui viene fatto grande uso sia d’acqua sia d’energia: per il riscaldamento dell’acqua calda, per il funzionamento degli impianti, per l’asciugatura e lo stiraggio della biancheria, senza contare il consumo dei detersivi.

La SPA in particolar modo, grazie alla sua vasta offerta di piscine e saune, necessita di una fornitura costante di teli (accappatoi, parei e teli da bagno) agli Ospiti per garantirne il massimo comfort. La modalità di ritiro teli adottata dalla SPA è stata studiata per bilanciare al meglio la migliore qualità del servizio e la tutela dell’ambiente. L’Ospite infatti può cambiare i teli tutte le volte che lo desidera ma allo stesso tempo viene responsabilizzato verso un corretto utilizzo degli stessi riducendo consistentemente i lavaggi e dunque limitando l’utilizzo di detersivi e acqua.

Inoltre si è cercato di ridurre considerevolmente il numero di lavaggi per la biancheria della camera utilizzando una politica di cambio lenzuola ed asciugamani solo su richiesta specifica dell’Ospite.

Vasca compenso
Gestione lavanderia
Vasca compenso

I commenti sono chiusi.